Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 12:30 a 13:30

Smart working: gli strumenti per il lavoro agile [ webinar_microsoft_28aprile ]

Secondo appuntamento del ciclo di tre webinar, organizzato da FPA in collaborazione con Microsoft per approfondire diversi aspetti dello smart working attraverso esempi pratici e con un focus sulle tecnologie che permettono di supportare questa scelta, in particolare le Soluzioni di mobility e Unified Communication.

Le nuove tecnologie consentono di poter lavorare senza essere vincolati alla presenza fisica sul posto di lavoro. Una scelta che, oltre a favorire la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, fa anche aumentare la produttività, tanto che diverse aziende la stanno già adottando anche in Italia: nell’ultimo anno è raddoppiato il numero delle  grandi imprese che hanno in atto progetti strutturati di Smart Working (17% nel 2015, contro l’8% del 2014). Lo smart working o lavoro agile, versione più evoluta del tradizionale telelavoro, dovrebbe avere finalmente a breve una cornice normativa, prevedendo - dato non da poco - la possibilità di applicazione anche ai dipendenti delle Amministrazioni Pubbliche ed  estendendo alla Pa una logica di valutazione basata sui risultati.

Giovedì 28 aprile il focus è sugli strumenti per il lavoro agile.

La partecipazione è gratuita, occorre registrarsi on line.

Questi gli altri due appuntamenti in programma:

Partecipando a tutti e tre gli appuntamenti si riceverà un “attestato di percorso”.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Intervengono

Marsala
Stato e prospettive del telelavoro e delle altre forme di lavoro da remoto in Italia
Antonella Marsala Italia Lavoro - Progetto LaFemME Biografia Vedi atti Guarda il video

Laurea in scienza politiche, master in Progettazione di sistemi formativi e in Public management. Ha cominciato la sua attività professionale come consulente e formatore.
Nel corso della sua attività professionale sceglie di specializzarsi nelle tematiche dei servizi e delle politiche per il lavoro. In questo ambito, prima da consulente e poi la dipendente di Italia Lavoro, ha la possibilità di ricoprire ruoli diversi e di cimentarsi con problematiche di una certa complessità. All’interno dell’Agenzia tecnica segue le problematiche relative alla transizione scuola – lavoro e diventa capo progetto della prima iniziativa che Italia Lavoro realizza per conto del MIUR (Progetto OP-LA Opportunità Lavoro); dopo questa esperienza svolge l’attività di assistente all’amministratore delegato e ricopre l’incarico di responsabile della progettazione.
Attualmente si occupa di tutte le problematiche relative alla occupazione femminile e alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. È responsabile del progetto LaFemMe (Lavoro Femminile Mezzogiorno), che ha promosso azioni di innovazione organizzativa in tema di orari, welfare aziendale e contrattazione di secondo livello per favorire l’occupazione femminile e concorrere ad aumentare la produttività delle aziende. www.italialavoro.it/lafemme

Chiudi

Atti di questo intervento

marsala_2.pdf

Chiudi

Giordano
Gli strumenti per il lavoro agile
Agnese Giordano Product Marketing Manager per Windows Client - Microsoft Italia Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureata in Ingegneria Elettronica all'Università di Pisa, ha iniziato la sua carriera lavorativa come consulente in Accenture e poi nel team web di Acer. Dopo esser tornata sui banchi per il Master MAINS della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa arriva nella divisione Marketing di Microsoft Italia. Da più di tre anni, nel ruolo di Product Marketing Manager per Windows Client, segue tutte le attività di marketing e formazione legate a Windows per il mercato italiano delle PMI e dei Partner.

Chiudi

Atti di questo intervento

agnese_giordano_3.pdf

Chiudi

Torna alla home