Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 12:30 a 13:30

Disaster Recovery & Business Continuity: come garantire la sicurezza dei sistemi informativi e la protezione dei dati della PA con le soluzioni in Cloud [ webinar_interact_12ottobre ]

è ON LINE la registrazione del webinar
 
La vulnerabilità dei sistemi informativi e della conservazione dei dati attuata nella PA locale richiede necessariamente la ricerca di una soluzione capace di garantire la continuità di esercizio dei servizi e la protezione dei dati.

Il processo innovativo avviato per la razionalizzazione dei data center della Pubblica Amministrazione vede come chiave principale l’implementazione di soluzioni basate sul cloud per la salvaguardia dei dati.
Occorre che ogni pubblica amministrazione provveda a definire un piano di disaster recovery e/o bussiness continuity praticabile e sostenibile per prevenire, in casi di disastri, la perdita di informazioni dei sistemi informativi e assicurare così la continuità operativa.

OBIETTIVI

L'obiettivo del webinar, organizzato da FPA e Interact, in partnership con Amazon Web Services, è fornire ai partecipanti una visione reale e concreta degli strumenti disponibili per la PA, al fine di identificare e pianificare la strategia mirata al disaster recovery & business continuity.

L’approccio al disaster recovery & business continuity sarà dettagliato nei suoi aspetti principali dal punto di vista tecnico, normativo e commerciale, al fine di dare la massima consapevolezza, a chi gestisce i processi ICT della propria PA, sulle modalità con cui tenere i dati in sicurezza, senza mettere a rischio la continuità operativa delle proprie attività istituzionali strettamente connesse al funzionamento del sistema ICT.

è ON LINE la registrazione del webinar

In collaborazione con

Programma dei lavori

Intervengono

Rellini Lerz
CO & DR: come garantire la sicurezza dei sistemi informativi e la protezione dei dati della PA con le soluzioni cloud
Giovanni Rellini Lerz Responsabile Servizio Monitoraggio Attività e Coordinamento, Area pareri, monitoraggio e vigilanza - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia Vedi atti
Giovanni Rellini Lerz, laureato in Fisica presso l’Università di Milano, è attualmente dipendente dell’Agenzia per l’Italia Digitale, provenendo dagli Enti che hanno preceduto l’Agenzia (AIPA, CNIPA, DigitPA). Precedentemente all’ingresso nella Pubblica Amministrazione ha maturato molte esperienze nel campo ICT presso grandi aziende nazionali in quasi tutti i temi dell’informatica e delle telecomunicazioni. 
 
Le attività nelle quali è stato coinvolto sin dall’inizio della sua esperienza nella PA hanno riguardato  gli aspetti delle infrastrutture informatiche delle pubbliche amministrazioni, quali i datacenter della PA, la sicurezza IT e la continuità operativa delle PA, di cui si è occupato per più di 10 anni.
 
Attualmente è responsabile del monitoraggio dei contratti IT delle pubbliche amministrazioni."
 
 

Chiudi

Atti di questo intervento

rellini_agid_4.pdf

Chiudi

Rea
Disaster Recovery & Business Continuity: come garantire la sicurezza dei sistemi informativi e la protezione dei dati della PA con le soluzioni in Cloud
Luca Rea Capo CCTI - Fondazione Ugo Bordoni Biografia Vedi atti
Laureato in Ingegneria Delle Telecomunicazioni presso l’università “La Sapienza” di Roma nel 2005, comincia a lavorare presso la FUB sulle tematiche relative alle reti NGN e la Qualità del Servizio. Maturata esperienza in ambito di progetti europei (BONE-mPlane) e nazionali, nel 2008 è nominato dal MiSE “membro dei comitati di monitoraggio per gli APQ per lo sviluppo della Banda Larga” tra Infratel e le Regioni del centro Italia.  
Dal 2009 è responsabile del progetto “Misura Internet” (Delibera AGCOM n.244/08/CSP). 
Dal 2012 è dal MiSE vice relatore nazionale dell’SG13 di ITU, opera nella definizione degli standard relativi alla QoS in reti UBB. 
Nel 2015, ha contribuito per AGCOM, alla costituzione della piattaforma sperimentale per la misura della QoS nell’ambito delle iniziative del BEREC. 
Strategy Analyst and Telecommunication Architect, dal 2012 ricopre l’incarico di Capo del Centro di Competenza “Trasporto delle Informazioni” e di responsabile della Rete FUB.
 

Chiudi

Atti di questo intervento

rea_fondazione_3.pdf

Chiudi

Soro
AWS Disaster Recovery
Giulio Soro Head of Solutions Architect for Europe Middle East Europe and Africa, Public sector - Amazon Web Services Vedi atti

Atti di questo intervento

soro_amazon_5.pdf

Chiudi

Costa
Disaster Recovery. Un impegno per la Pubblica Amministrazione
Sandro Costa Ceo – Chief Executive Officer - Interact Biografia Vedi atti

Sandro Costa nasce a Johannesburg nel 1960 e si trasferisce in Italia pochi anni dopo.

Nei primi anni '80 si avvicina al mondo dell'informatica, occupandosi della progettazione, costruzione, assistenza dei sistemi elettronici di voto utilizzati nel Parlamento Italiano ed in quello Europeo .

Nel 1995 rileva una quota di Flashnet, partecipando così alla nascita del primo Internet service provider in Italia.

Nel 1995 crea Interact, una società di comunicazione multimediale la cui principale missione consiste nell'individuazione di soluzioni ICT legate alla diffusione di Internet.

Nel 2009 INTERACT diventa una Società per Azioni.

Settori d competenza: Progettazione di piattaforme digitali complesse per l'organizzazione e la comunicazione       

 

Chiudi

Atti di questo intervento

costa_interact_1.pdf

Chiudi

Torna alla home