Torna a Eventi FPA

Speakers

Emanuele Amato

Amato
Classe ’64, laureato in Economia e Commercio, si è formato all’SDA Bocconi come Manager e Top Management Consultant. Dopo una esperienza decennale nel settore privato entra in Inail nel 1994. ICT Manager nella Direzione Centrale per l’Organizzazione Digitale, è ora responsabile del governo dell’end point  dell’utenza, dalla progettazione alla gestione dell’intero ciclo di vita hardware e software della postazione di lavoro. Ha introdotto in Inail il primo Service Desk ITIL compliance, la centralizzazione della gestione delle postazioni di lavoro ed è stato tra gli attori principali del programma Mobility che ha visto la realizzazione di nuovi canali per i servizi rivolti all’utenza esterna e interna dell’Istituto.
Project Manager della nuova postazione di lavoro in Inail, è tra gli attori principali del progetto che sta portando all’introduzione del Lavoro Agile (Smart Working) in Istituto.

Questo relatore nel programma congressuale

giovedì, 5 maggio 2016

12:30
13:30

Smart working: lavorare in sicurezza[webinar_microsoft_5maggio]

Terzo e ultimo appuntamento del ciclo di tre webinar, organizzato da FPA in collaborazione con Microsoft per approfondire diversi aspetti dello smart working attraverso esempi pratici e con un focus sulle tecnologie che permettono di supportare questa scelta, in particolare le Soluzioni di mobility e Unified Communication.

Le nuove tecnologie consentono di poter lavorare senza essere vincolati alla presenza fisica sul posto di lavoro. Una scelta che, oltre a favorire la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, fa anche aumentare la produttività, tanto che diverse aziende la stanno già adottando anche in Italia: nell’ultimo anno è raddoppiato il numero delle  grandi imprese che hanno in atto progetti strutturati di Smart Working (17% nel 2015, contro l’8% del 2014). Lo smart working o lavoro agile, versione più evoluta del tradizionale telelavoro, dovrebbe avere finalmente a breve una cornice normativa, prevedendo - dato non da poco - la possibilità di applicazione anche ai dipendenti delle Amministrazioni Pubbliche ed  estendendo alla Pa una logica di valutazione basata sui risultati.

Giovedì 5 maggio il focus è sul tema della protezione dei dati utilizzati ed elaborati dal lavoratore.

Altri due gli appuntamenti in programma dedicati al lavoro in mobilità (giovedì 7 aprile > vai agli attie agli strumenti per il lavoro agile (giovedì 28 aprile > vai agli atti) e 

Partecipando a tutti e tre gli appuntamenti si riceverà un “attestato di percorso”.

Torna all'elenco dei Relatori